Abbiamo talmente fiducia nel vostro sostegno che stiamo già impostando il lavoro col nostro Nilo Gioacchini, il designer che ha gentilmente acconsentito ad affiancare i ragazzi in un nuovo percorso di crescita. Condividiamo con voi un suo pensiero.

“Mi piace immaginare il mio impegno con Sipario come un percorso; un vero e proprio cammino di ricerca alla scoperta di questa dimensione creativa così poco conosciuta e considerata.

La sincerità produttiva degli attuali manufatti, già benevolmente accolti, si manifesta un po’ separata, quasi anacronistica, ai linguaggi contemporanei delle cose e delle immagini.

È tangibile, nonostante tutto, una grande potenzialità, già costruita e presente, all’interno del laboratorio; una grande qualità dovuta all’assenza di condizionamenti e contaminazioni così frequenti nella nostra realtà.

Freschezza e genuinità creativa, opportunamente esplorate ed organizzate senza recinti o limiti espressivi, potranno diventare sicuramente un forte generatore di proposte.

Il manufatto decorato, una volta classificato in generi stilistici, potrà combinarsi a tipologie di piccoli oggetti e minime infrastrutture, per diventare un sistema infinito di soluzioni per gli spazi nella casa contemporanea, restituendo maggiore dignità al lavoro del laboratorio di Sipario”.

Nilo Gioacchini
Bardiglioni, lì
04/11/2016

La campagna non è ancora finita, continuate a sostenerci perché il progetto possa realizzarsi al 100%

 

piano_di_lavoro